Questa testata aderisce all'anso  
 
Note Legali | Pubblicità | La Piazza | Bacheca | Info | Città
prima pagina
editoriali
attualità
costume e società
politica
economia
sport
cultura e spettacolo
tecnologia
eventi
dicono di noi on line
 
ambiente
casa
cinema
affari e finanza
dalla regione
diritto
gastronomia
salute e benessere
interviste del direttore
lettere alla redazione
territorio
viaggi
documenti
Diventa Capitano...
Scrivi su Capitanata.it
Lavora con noi
Pubblicità
ANSO
 
METEO
aggiungi a preferiti


23/5/2003

X-MEN 2
Il film dedicato ai comics della Marvel spopola al botteghino
di Annalisa Lepore
'X-2': bastano una lettera e un numero per capire che stiamo parlando del seguito cinematografico delle avventure dei supereroi dei fumetti Marvel. X sta per X-Men, i famosi mutanti con poteri soprannaturali la cui convivenza con gli umani è perennemente ostacolata da questi ultimi con fare quasi razzistico nei loro confronti.
In questo nuovo capitolo ricompaiono i 'buoni' Wolverine (Hugh Jackman), Tempesta (Halle Marsden) e Jean Grey (Famke Janssen), capitanati dal prof. Xavier (Patrick Stewart), e i 'cattivi' Mystica (Rebecca Romijn-Stamos) e Magneto (Ian McKellen), tutti occasionalmente coalizzati contro il generale Stryker (Brian Cox), un folle con la mania di eliminare tutti i mutanti dalla faccia della Terra.
In loro aiuto intervengono anche i giovani Rogue (Anna Paquin) e Iceman (Shawn Ashmore), già presenti nel primo episodio, e le new-entry Pyro (Aaron Stanford) e Nightcrawel (Alan Cumming), che verranno contrastati anche da Yuriko Oyama (Kelly Hu), affascinante segretaria di Stryker, 'doppio femminile' di Wolverine.
Grandi effetti speciali ed eroici combattimenti fanno da sfondo a questa storia che, forse, come trama è inferiore al primo 'X-Men' ma quanto a impatto visivo è decisamente migliore.
Il personaggio di Wolverine è sempre alle prese con il suo oscuro passato che, già presente in flash-back nel film precedente, qui viene quasi svelato del tutto, anche se ci sono numerose lacune che dovranno ancora essere colmate, magari nel prossimo capitolo della saga.
E quasi in sospeso rimane anche la fine, segnata da una triste sorpresa che però forse ne preannuncia una sconvolgente...
Tra un combattimento e l'altro c'è anche tempo per l'amore: quello nato tra Rogue e Iceman, ma difficile da 'gestire' a causa dei poteri di Rogue che assorbono l'energia vitale altrui, e quello (unilaterale) di Wolverine verso Jean Grey, già legata sentimentalmente a Ciclope.
Tra l'altro gli X-Men presentano, oltre a singolari capacità fisiche e mentali, anche notevoli doti estetiche a cominciare dallo Wolverine di Hugh Jackman, eletto dalla rivista 'People' tra i 50 personaggi più affascinanti del mondo assieme anche all'altra 'mutante' Halle Berry (Tempesta), e passando poi per le ex-modelle nordiche Famke Janssen (Jean Grey) e Rebecca Romijn-Stamos (Mistica), sexy X-Women che al fascino affiancano coraggio, determinazione e carisma.
Il megabudget da 120 milioni di dollari ha permesso al regista Bryan Singer ('I soliti sospetti' e il primo 'X-Men') di realizzare questo ennesimo campione d'incassi ricco d'azione che vale davvero la pena di vedere e godersi al cinema.

  Segnala questa notizia a un amico
  Stampa questa notizia
altre notizie nella sezione Cinema

Google
WEB WWW.CAPITANATA.IT
 
 
Torremaggiore Informa
Asernet informa
Puntoit informa
RAS informa
Salcuni informa
ANSO informa
Sista informa
 
Newsgroup
Eventi
Newsletter
Guestbook
Cartoline
Il Mercatino
Cerco Lavoro
Offro Lavoro
Subappenino
Gargano
Alto
Tavoliere
Basso Tavoliere
Capitanata TV
Rete Civica Provinciale


Asernet Solutions
Pubblicità su Capitanata.it Note Legali info@capitanata.it
Capitanata.it - giornale on line registrato presso il Tribunale di Foggia con il n. 9/2001 - Direttore responsabile Matteo Tricarico