Questa testata aderisce all'anso  
 
Note Legali | Pubblicità | La Piazza | Bacheca | Info | Città
prima pagina
editoriali
attualità
costume e società
politica
economia
sport
cultura e spettacolo
tecnologia
eventi
dicono di noi on line
 
ambiente
casa
cinema
affari e finanza
dalla regione
diritto
gastronomia
salute e benessere
interviste del direttore
lettere alla redazione
territorio
viaggi
documenti
Diventa Capitano...
Scrivi su Capitanata.it
Lavora con noi
Pubblicità
ANSO
 
METEO
aggiungi a preferiti


21/1/2004

L'ULTIMO SAMURAI: DUE UNIVERSI A CONFRONTO
Un film di guerra e di avventura con un grande Tom Cruise come protagonista
di Cristiana Lenoci
Nel 1870 il capitano Nathan Algren, già veterano della guerra civile, sembra non avere più alcuno stimolo. È piuttosto un uomo distrutto, da quando un assurdo codice di guerra gli aveva imposto di massacrare senza pietà donne e bambini indiani.
E così decide di accettare l'offerta di partire per il Giappone, dove l'Imperatore si prepara a sconfiggere gli ultimi guerrieri rimasti con le sue nuove truppe, in cambio di 500 dollari. Ma la battaglia contro i samurai, guidati dal valorosissimo Katsumoto, si risolve in una bruciante sconfitta, e il capitano Algren viene fatto prigioniero.
Trasportato in un loro villaggio e assistito dalle cure della sorella di Katsumoto, Algren comincia ad imparare ed apprezzare gli ideali e il coraggio di questi uomini, dei quali ben presto condivide codici di comportamento e abitudini. Algren comprende subito che i samurai non sono solo guerrieri, ma anche filosofi, e che dietro ogni loro comportamento c'è una precisa scelta di vita.
Si immedesima a tal punto che decide di combattere al loro fianco nella battaglia finale contro le truppe dell'imperatore...
La pellicola regala i suoi momenti migliori nella parte centrale, quando Algren e Katsumoto si lasciano andare alle loro conversazioni, e si scoprono vicini e uguali nelle loro diversità.
Splendida e toccante l'interpretazione di Tom Cruise, che di strada ne ha fatta, da 'Top Gun' a oggi! Bravo anche l'attore Ken Watanabe, nel personaggio del guerriero Katsumoto.
E se è vero che ci sono film che nascono già come 'classici', a mio avviso questo è uno di quelli.
Buona visione!

  Segnala questa notizia a un amico
  Stampa questa notizia
altre notizie nella sezione Cinema

Google
WEB WWW.CAPITANATA.IT
 
 
Torremaggiore Informa
Asernet informa
Puntoit informa
RAS informa
Salcuni informa
ANSO informa
Sista informa
 
Newsgroup
Eventi
Newsletter
Guestbook
Cartoline
Il Mercatino
Cerco Lavoro
Offro Lavoro
Subappenino
Gargano
Alto
Tavoliere
Basso Tavoliere
Capitanata TV
Rete Civica Provinciale


Asernet Solutions
Pubblicità su Capitanata.it Note Legali info@capitanata.it
Capitanata.it - giornale on line registrato presso il Tribunale di Foggia con il n. 9/2001 - Direttore responsabile Matteo Tricarico