Questa testata aderisce all'anso  
 
Note Legali | Pubblicità | La Piazza | Bacheca | Info | Città
prima pagina
editoriali
attualità
costume e società
politica
economia
sport
cultura e spettacolo
tecnologia
eventi
dicono di noi on line
 
ambiente
casa
cinema
affari e finanza
dalla regione
diritto
gastronomia
salute e benessere
interviste del direttore
lettere alla redazione
territorio
viaggi
documenti
Diventa Capitano...
Scrivi su Capitanata.it
Lavora con noi
Pubblicità
ANSO
 
METEO
aggiungi a preferiti


19/4/2004

ASPETTANDO GLI ITALIAN ONLINE MOVIE AWARDS 2004
Intanto Kill Bill Volume 1 si porta già a casa una statuetta
di Pierre Hombrebueno
È alquanto imbarazzante parlare dell'associazione di cui io stesso sono Presidente, perciò cercherò di dire semplicemente come stanno i fatti. Quello degli Italian Online Movie Awards è un vero caso: fondato dal sottoscritto l'anno scorso, l'attenzione dei media è stata inizialmente fredda e distaccata.
Poi il grande boom di quest'anno. Infatti, una sorpresa inaspettata attendeva la manifestazione: un'accoglienza particolarmente calorosa da parte dei media online, tant'è che quest'anno è stato istituito il Premio Speciale della Critica, per dare una voce maggiore agli addetti ai lavori che partecipano alla manifestazione.
Un evento sempre più importante quindi questa qui degli IOMA, una prova che Cinema e Web sono sempre più vicini, pronti a conquistare il mondo.



In attesa della Notte di Premiazione del 25 Aprile, è stato annunciato il vincitore del Premio Speciale della Critica: 'Kill Bill Volume 1', la prima parte del capolavoro exploited di Quentin Tarantino, sempre più accreditato nella battaglia finale contro il kolossal Tolkeniano del 'Signore Degli Anelli: Il Ritorno del Re'.
Intanto abbiamo incontrato personaggi importanti della stampa online per discutere di questa manifestazione nuova della rete italiana, 'what is Italian Online Movie Awards?'.

Giuseppe SanMartini, Direttore Editoriale di RadioExplora (www.radioexplora.it), la web radio numero 1 d'Italia. - Radio Ufficiale degli Italian Online Movie Awards 2004.

COME È NATA LA COLLABORAZIONE CON GLI ITALIAN ONLINE MOVIE AWARDS?
Ho conosciuto la manifestazione durante lo speciale di RadioExplora riguardo la Notte degli Oscar.
L'idea di questa premiazione da parte dei cinefili online ci è sembrata un ottimo progetto. Sta nella nostra linea editoriale dare spazio alle iniziative valide su Internet (anche se per ora siamo un po' limitati per problemi tecnici).

QUAL'È IL RAPPORTO DI RADIOEXPLORA COL MONDO CINEMATOGRAFICO?
Prevediamo di avere nel palinsesto ufficiale due strisce dedicate al cinema alla mattina e al pomeriggio. Stiamo anche sviluppando contatti qui con l'Agis di Bologna per accedere alle presentazioni delle nuove uscite e poter realizzare interviste.

COME SI SVOLGERÀ ESATTAMENTE LA COPERTURA DELLA NOTTE DEGLI IOMA DA PARTE DI RADIOEXPLORA QUESTA DOMENICA?
Iniziamo la diretta alle 21 da Roma con il nostro Dj Phisicus che condurrà il programma. Da Bologna invece Dj Carmen darà spazio in diretta alle telefonate e ai commenti dei giurati. Saranno dati in tempo reale tutti i vincitori della premiazione.

SECONDO LEI, POTREBBERO NASCERE DEI CONTRASTI TRA RADIOEXPLORA.IT E FILMUP.COM PER L'ATTUALE ESISTENZA ALL'INTERNO DI ENTRAMBI I SITI DI UN FORUM INTERAMENTE DEDICATO AGLI IOMA?
No. Sono due forum totalmente diversi. Il nostro vuole essere un forum solamente di commento mentre quello di filmup.com è quello ufficiale e soprattutto per addetti ai lavori.
Infatti tutte le votazioni e le cose ufficiali si svolgono su filmup.com. La nostra missione è di dar voce, non toglierla.

Bruno Pepe Russo, VicePresidente degli Italian Online Movie Awards.

COME È NATA L'IDEA DEGLI ITALIAN ONLINE MOVIE AWARDS?
Tutto è partito da Pierre Hombrebueno che ha contattato altri utenti della rete per creare quello che, all'epoca, ci sembrava solo un gioco. Poi un gruppetto di cinefili si è compattato creando una squadra di lavoro imbattibile e cosi siamo diventati quel che siamo.

SONO SORTE POLEMICHE ANCHE TRA I GIURATI STESSI RIGUARDO LE NOMINATIONS UN PO' TROPPO SIMILI AGLI OSCAR. CHE COSA NE PENSA IN PROPOSITO?
È chiaro che la dipendenza un po' c'è, ma è normale, comunque molti utenti esagerano con il loro nazionalismo esasperato. Spesso il cinema hollywoodiano è veramente il migliore.

COME È STATA L'ACCOGLIENZA DEI MEDIA RIGUARDO QUESTA MANIFESTAZIONE?
Assolutamente positiva, soprattutto perchè i media del web riconoscono negli IOMA la forza di far diventare Internet una forma di scambio culturale a tutti gli effetti. Insomma noi rappresentiamo le migliaia di persone che lavorano in Internet e che credono che un giorno sarà più importante della carta stampata o della stessa tv.

COME VEDE GLI IOMA FRA 10 ANNI?
Sinceramente noi dobbiamo pensare al presente e ai piccoli passi da fare anno per anno, se cominciamo a immaginare utopiche premiazioni IOMA in tv ci perderemmo nei nostri sogni. Per ora la crescita è tanta, l'importante è farla rimanere costante.

Marco Palmese, responsabile del sito www.cinemaplus.it e coordinatore dei critici giurati del Festival del Cinema di Verona.

COME GIUDICA QUESTA INIZIATIVA DEGLI ITALIAN ONLINE MOVIE AWARDS, CHE STA ATTIRANDO SEMPRE DI PIÙ L'ATTENZIONE DEI MEDIA ONLINE?
Tutte le iniziative intorno al 'pianeta cinema' sono interessanti, se poi stimolano la discussione e il confronto tra le persone ancora di più. La speranza è che il cinema continui ad essere un'arte vitale della nostra società. Il fatto che utenti di questo mezzo virtuale che si occupano per passione di cinema si mettano in discussione per giudicare dei film di una stagione appena trascorsa è sicuramente positivo; non dimentichiamoci poi le potenzialità dei media on-line che sicuramente tra qualche anno saranno un riferimento ancora maggiore di quanto lo siano in questo momento.

IL PREMIO SPECIALE DELLA CRITICA È ANDATO A 'KILL BILL VOLUME 1'. COME GIUDICA L'ULTIMO LAVORO DI TARANTINO?
Che è un film straordinario; quando l'ho visto al cinema mi ha spiazzato, proprio geniale sia per le invenzioni tecniche e cromatiche, sia per la sceneggiatura che per la musica. È uno di quei film che ti resta dentro anche dopo parecchi giorni che l'hai visto. Penso che sia il suo capolavoro.

SONO SORTE POLEMICHE ANCHE TRA I GIURATI STESSI RIGUARDO LE NOMINATIONS UN PO TROPPO SIMILI AGLI OSCAR, CHE COSA NE PENSA IN PROPOSITO?
È un falso problema. Gli Oscar possono rispecchiare o no i gusti del pubblico, la questione è un altra: le Major americane hanno in mano grossi mezzi finanziari per promuovere un determinato film a tutti i livelli, questo a scapito dei film indipendenti, dove si trovano delle perle di rara bellezza visionate da molto pochi in occasione di qualche festival o per la volontà di qualche coraggioso esercente. Perciò è del tutto naturale che alla fine si parli solo di certi film.

CHI VORREBBE VEDERE TRIONFANTE LA NOTTE DEL 25 APRILE?
Nominando un film, la mia risposta risulta troppo soggettiva, preferisco rispondere con una affermazione forse retorica: chiunque vince, vince il 'Cinema'. Dunque anche a noi non rimane solo che aspettare la Notte IOMA il 25 Aprile, che vinca il migliore!

Pierre Hombrebueno è web critico di www.cinemaplus.it e Presidente dell'Italian Online Movie Awards

  Segnala questa notizia a un amico
  Stampa questa notizia
altre notizie nella sezione Cinema

Google
WEB WWW.CAPITANATA.IT
 
 
Torremaggiore Informa
Asernet informa
Puntoit informa
RAS informa
Salcuni informa
ANSO informa
Sista informa
 
Newsgroup
Eventi
Newsletter
Guestbook
Cartoline
Il Mercatino
Cerco Lavoro
Offro Lavoro
Subappenino
Gargano
Alto
Tavoliere
Basso Tavoliere
Capitanata TV
Rete Civica Provinciale


Asernet Solutions
Pubblicità su Capitanata.it Note Legali info@capitanata.it
Capitanata.it - giornale on line registrato presso il Tribunale di Foggia con il n. 9/2001 - Direttore responsabile Matteo Tricarico