Questa testata aderisce all'anso  
 
Note Legali | Pubblicità | La Piazza | Bacheca | Info | Città
prima pagina
editoriali
attualità
costume e società
politica
economia
sport
cultura e spettacolo
tecnologia
eventi
dicono di noi on line
 
ambiente
casa
cinema
affari e finanza
dalla regione
diritto
gastronomia
salute e benessere
interviste del direttore
lettere alla redazione
territorio
viaggi
documenti
Diventa Capitano...
Scrivi su Capitanata.it
Lavora con noi
Pubblicità
ANSO
 
METEO
aggiungi a preferiti


4/10/2005

UN PARCO REGIONALE A BOSCO INCORONATA
Soddisfazione per la decisione della Giunta Comunale
di Antonella Casciato
 
La Giunta comunale ha detto si al documento di indirizzo e alla proposta di perimetrazione dell’istituendo Parco Regionale del Bosco Incoronata. “L’istituzione del Parco – ha commentato il primo cittadino –darà impulso anche all’azione di valorizzazione complessiva della borgata e del Santuario, antico luogo di culto”.
“Il Comune di Foggia
– ha aggiunto l’assessore all’ambiente, Italo Pontone - ha fatto fino in fondo il suo dovere con l’approvazione del Documento e la formulazione del perimetro dell’area protetta, che comprende, oltre all’area boscata, anche l’area SIC (Sito di Importanza Comunitaria) collegata al torrente Cervaro ed alcune zone d’interesse agrituristico. Un’intensa attività di concertazione con le istituzioni  locali e regionali ha consentito di definire una proposta di Parco che tutti i foggiani attendevano da anni per mettere la parola fine agli atti di violenza subiti, nel corso degli anni, dal Bosco, che rappresenta l’unico polmone verde per la nostra città e per i comuni limitrofi”.
I primi passi del Parco Regionale del Bosco dell’Incoronata saranno seguiti sul piano tecnico-scientifico dalla facoltà di Agraria dell’Università di Foggia con la quale l’Amministrazione comunale ha formalizzato un protocollo d’intesa approvato dalla giunta.
“Dopo la legge ed il perimetro – ha concluso l’ assessore all’ambiente Pontone, soddisfatto per l’obbiettivo raggiunto – bisognerà attivare tutte le risorse disponibili per le azioni di conservazione e valorizzazione di questo incommensurabile patrimonio che mette, insieme, natura, cultura, religione e produzione agricola di qualità”.   
 
 
Scheda Bosco Incoronata
Il Bosco dell’Incoronata è localizzato nel Tavoliere ad una quota di circa 70 metri. E’ delimitato a nord dal fiume Cervaro, il cui corso è interessato da numerosi meandri, e a sud dal suo antico letto. Si tratta di una vera e propria isola di vegetazione naturale all’interno di in territorio intensamente coltivato. Attualmente occupa una superficie di 320 ha, di cui 162 a bosco d’alto fusto, 115 di pascoli e 43 di seminativi. E’ quindi un ambiente diversificato rappresentativo degli ambienti che in passato ricoprivano buona parte del Tavoliere. E’ un sito d’importanza comunitaria (pSic).
 
Uso attuale dell’area
Nell’area è ubicato il Santuario della Madonna dell’Incoronata, frequentato da molti fedeli. Vi si svolgono inoltre attività del tempo libero, ad uso degli abitanti della città di Foggia. L’area viene utilizzata per pascoli. Aree incluse e circostanti il bosco, dopo essere state sottoposte a bonifica, sono utilizzate prevalentemente a scopi agricoli.
 
Obiettivi dell’istituzione dell’area protetta
Tra gli obiettivi generali si individuano:
1)       tutela, incremento e valorizzazione del patrimonio maturale e della biodiversità;
2)       Promozione di un modello di sviluppo eco-sostenibile che non rechi danno all’ambiente e alla risorse naturali, contribuendo, nel contempo, ad innalzare la qualità della vita dell’intera comunità.
Nello specifico gli interventi ipotizzati riguardano:
- riqualificazione e recupero ambientale complessivo
- creazione di sentieri natura, didattici e ricreativi ad uso delle scuole e dei cittadini
- rinaturalizzazione, riconversione ad alto fusto ed aumento della superficie occupata dal bosco
- rinaturalizzazione del sistema idrografico superficiale
- rinaturalizzazione ed incremento delle aree umide
- diversificazione degli habitat attualmente presenti, con ripristino delle aree incolte e a pascolo
- monitoraggio dell’inquinamento e dello stato degli indicatori biologici presenti
 

  Segnala questa notizia a un amico
  Stampa questa notizia
altre notizie nella sezione Ambiente

Google
WEB WWW.CAPITANATA.IT
 
 
Torremaggiore Informa
Asernet informa
Puntoit informa
RAS informa
Salcuni informa
ANSO informa
Sista informa
 
Newsgroup
Eventi
Newsletter
Guestbook
Cartoline
Il Mercatino
Cerco Lavoro
Offro Lavoro
Subappenino
Gargano
Alto
Tavoliere
Basso Tavoliere
Capitanata TV
Rete Civica Provinciale


Asernet Solutions
Pubblicità su Capitanata.it Note Legali info@capitanata.it
Capitanata.it - giornale on line registrato presso il Tribunale di Foggia con il n. 9/2001 - Direttore responsabile Matteo Tricarico