Questa testata aderisce all'anso  
 
Note Legali | Pubblicità | La Piazza | Bacheca | Info | Città
prima pagina
editoriali
attualità
costume e società
politica
economia
sport
cultura e spettacolo
tecnologia
eventi
dicono di noi on line
 
ambiente
casa
cinema
affari e finanza
dalla regione
diritto
gastronomia
salute e benessere
interviste del direttore
lettere alla redazione
territorio
viaggi
documenti
Diventa Capitano...
Scrivi su Capitanata.it
Lavora con noi
Pubblicità
ANSO
 
METEO
aggiungi a preferiti


24/1/2006

GIORNALISTI ON LINE, GRANDE SUCCESSO DEL SEMINARIO ANSO
Oltre 170 i partecipanti ad Ancona
Nella prestigiosa cornice del Teatro delle Muse di Ancona, si è svolto ieri "Scrivere 2.0", workshop tematico sul giornalismo in Internet organizzato dall’ANSO (Associazione Nazionale Stampa Online), con il patrocinio dell'Ordine dei Giornalisti delle Marche. Il seminario, tenuto da Luca De Biase, si proponeva di affrontare gli aspetti peculiari della scrittura sul web, con particolare riferimento alle sue applicazioni nei giornali online e nei siti di informazione. Il risultato, grazie agli stimolanti spunti del docente e di Max Giovagnoli, e ai numerosi interventi da parte di una platea folta, eterogenea e, soprattutto, attenta e partecipe, è stato ampiamente raggiunto.
Dopo l'introduzione di Luca Lorenzetti, Presidente dell'associazione e direttore di GoMarche.it (che nell'occasione ha anche presentato la nuova grafica del quotidiano), il Presidente dell'Ordine dei giornalisti delle Marche Gianni Rossetti ha salutato la platea. Quindi la parola è passata a Luca De Biase.
Il giornalista ha iniziato il proprio intervento con una riflessione sull’evoluzione dell’online nell’ultimo decennio. Il World Wide Web è divenuto, a poco a poco, lo spazio in cui ognuno può sentirsi chiamato a dire la sua, grazie all'estrema semplicità con cui è possibile aprire un blog personale e ad una nuova concezione del "fare informazione". Non è più possibile "targettizzare il pubblico", ha detto De Biase, "da un rapporto di tipo gerarchico con i lettori si è passati al dialogo, una conversazione allargata che coinvolge attivamente giornalisti e utenti, in uno scambio di punti di vista e visioni che non può che arricchire tutte le parti in gioco".
Secondo De Biase, comunque, Internet non è nient'altro di più di uno strumento, un mezzo; ma "la questione di reale interesse non è più sugli strumenti, bensì sul contenuto". Bisogna essere in grado di proporre contenuti che interessino: chi fa informazione deve essere fedele al pubblico (al contrario di chi fa comunicazione che è fedele alla fonte del messaggio da veicolare). I giornalisti sono al servizio degli utenti a cui si rivolgono e nei confronti dei quali si prendono le proprie responsabilità; e gli utenti, proprio grazie a questo nuovo mezzo, la rete, dimostrano quotidianamente un modo di porsi decisamente attivo.
Max Giovagnoli, giornalista new media, web editor e saggista, ha posto l'attenzione sulla qualità della scrittura, riflettendo sull'importanza delle dinamiche emozionali nella scrittura. "Parlare di emozioni quando si scrive non significa partecipare a ciò che si racconta in modo compassionevole, piuttosto descrivere le emozioni, e raccontare non solo i fatti ma anche le storie dei loro protagonisti. Questo vale sia per il fatto di cronaca che per la partita di basket".
Si è poi parlato del potere di Google, dei milioni di blog esistenti in tutto il mondo, dell’uso sempre più diffuso del Podcast e di molto altro; quattro ore dense che hanno soddifatto alcune curiosità e aperto nuovi spiragli a molti.

  Segnala questa notizia a un amico
  Stampa questa notizia
altre notizie nella sezione ANSO Informa

Google
WEB WWW.CAPITANATA.IT
 
 
Torremaggiore Informa
Asernet informa
Puntoit informa
RAS informa
Salcuni informa
ANSO informa
Sista informa
 
Newsgroup
Eventi
Newsletter
Guestbook
Cartoline
Il Mercatino
Cerco Lavoro
Offro Lavoro
Subappenino
Gargano
Alto
Tavoliere
Basso Tavoliere
Capitanata TV
Rete Civica Provinciale


Asernet Solutions
Pubblicità su Capitanata.it Note Legali info@capitanata.it
Capitanata.it - giornale on line registrato presso il Tribunale di Foggia con il n. 9/2001 - Direttore responsabile Matteo Tricarico