Questa testata aderisce all'anso  
 
Note Legali | Pubblicità | La Piazza | Bacheca | Info | Città
prima pagina
editoriali
attualità
costume e società
politica
economia
sport
cultura e spettacolo
tecnologia
eventi
dicono di noi on line
 
ambiente
casa
cinema
affari e finanza
dalla regione
diritto
gastronomia
salute e benessere
interviste del direttore
lettere alla redazione
territorio
viaggi
documenti
Diventa Capitano...
Scrivi su Capitanata.it
Lavora con noi
Pubblicità
ANSO
 
METEO
aggiungi a preferiti


23/2/2006

AMBIENTE A FOGGIA, L'OTTIMISMO DELL'AMICA
Colomba Mongiello annuncia l'aertura di una nuova discarica
Sono buone le prospettive per la gestione dei rifiuti a Foggia. E’ quanto emerso nella riunione del gruppo di lavoro “Rifiuti e siti contaminati”, tenutasi questa mattina presso la sede comunale di via Gramsci. L’incontro, coordinato da Michele Milano, vice presidente Amica, ha visto la partecipazione di rappresentanti delle associazioni di categoria, dei sindacati e delle associazioni ambientaliste, che hanno sollecitato il nuovo Presidente della spa per l’igiene urbana, Colomba Mongiello, a fornire delucidazioni sull’attuale gestione e sulle prospettive future dell’azienda.
La Mongiello ha annunciato che dalla regione sta giungendo l’autorizzazione all’apertura di una nuova discarica di pari capacità (250 mila metri cubi), dislocata sempre nello stesso sito di quella attuale.
Per ovviare alle inevitabili preoccupazioni di carattere ambientale, espresse anche dai componenti del Forum, sarà realizzata una campagna di monitoraggio in continuo, per controllare le possibili fonti di inquinamento superficiale causate dalla realizzazione della nuova discarica.
L’assessore all’ambiente Pontone ha ribadito che il Comune di Foggia, d’intesa con l’Amica, svilupperà un’intensa campagna di informazione e comunicazione per favorire la raccolta differenziata dei rifiuti, al fine di aumentare il contributo del Comune alla nuova pianificazione regionale in tema e per determinare le condizioni ottimali per il passaggio dal sistema della tassa a quello della tariffa, in modo tale da premiare i cittadini più virtuosi.
La città di Foggia ha già risposto positivamente ai primi esperimenti “porta a porta” realizzati, a turno, in coppie di quartieri cittadini, dove si è registrata una media del 40% di raccolta differenziata, confermando che, con opportuni accorgimenti, la raccolta differenziata a Foggia si può realizzare.
L’Amica, ha sottolineato Colomba Mongiello, svilupperà, in base a queste sperimentazioni, un’innovativa politica aziendale centrata sia sull’ottimizzazione della gestione delle attrezzature, anche con nuovi finanziamenti, sia sullo sviluppo di politiche di informazione e sensibilizzazione per le famiglie e le scuole cittadine.
Grazie all’innovazione tecnologica, saranno studiate le migliori modalità per utilizzare al meglio i residui umidi del processo di selezionamento dei rifiuti urbani, oltre che attivare canali di mercato più remunerativi per la raccolta differenziata, al fine di utilizzare le economie rivenienti in progetti di sviluppo del territorio, orientati al miglioramento ambientale della città ed alla promozione di stili di vita ecocompatibili.

  Segnala questa notizia a un amico
  Stampa questa notizia
altre notizie nella sezione Ambiente

Google
WEB WWW.CAPITANATA.IT
 
 
Torremaggiore Informa
Asernet informa
Puntoit informa
RAS informa
Salcuni informa
ANSO informa
Sista informa
 
Newsgroup
Eventi
Newsletter
Guestbook
Cartoline
Il Mercatino
Cerco Lavoro
Offro Lavoro
Subappenino
Gargano
Alto
Tavoliere
Basso Tavoliere
Capitanata TV
Rete Civica Provinciale


Asernet Solutions
Pubblicità su Capitanata.it Note Legali info@capitanata.it
Capitanata.it - giornale on line registrato presso il Tribunale di Foggia con il n. 9/2001 - Direttore responsabile Matteo Tricarico