Questa testata aderisce all'anso  
 
Note Legali | Pubblicità | La Piazza | Bacheca | Info | Città
prima pagina
editoriali
attualità
costume e società
politica
economia
sport
cultura e spettacolo
tecnologia
eventi
dicono di noi on line
 
ambiente
casa
cinema
affari e finanza
dalla regione
diritto
gastronomia
salute e benessere
interviste del direttore
lettere alla redazione
territorio
viaggi
documenti
Diventa Capitano...
Scrivi su Capitanata.it
Lavora con noi
Pubblicità
ANSO
 
METEO
aggiungi a preferiti


12/5/2006

STOP ALL'OBESITA'
Ricercatrice di S. Severo scopre le cause del male del benessere
E' di San Severo la giovane ricercatrice Daniela Cota (in foto) che ha isolato il sensore energetico che fa dire stop all'assunzione di cibo. Lo studio, pubblicato sulla rivista Science, è stato condotto sui topi del Centro Ricerche sull'Obesità dell'Università di Cincinnati (Ohio), dove lavora Daniela dopo aver conseguito la Laurea in Medicina presso l'Università di Bologna.
Nell'articolo viene indicata una molecola (L'enzima mTOR) come principale responsabile nella regolazione del bilancio energetico e del peso corporeo. La sua attivazione avviene mediante micronutrienti, per cui in futuro si potrebbe ipotizzare un programma dietetico basato sull'assunzione di questi amminoacidi, riducendo, così, la sensazione di appetito.
'E' un enzima molto importante - ha dichiarato la ricercatrice - perchè da lui dipende la sintesi proteica e la stessa crescita cellulare'
A livello cellulare mTOR viene 'attivato' attraverso il glucosio, gli amminoacidi (i costituenti di base delle proteine) o dall'insulina (ormone importante per il metabolismo energetico), cioè la molecola viene attivata quando ha a disposizione alti livelli di nutrienti e quindi, proprio per questo viene detto 'sensore energetico'.
La scommessa dei ricercatori è stata quella di testare se questo concetto fosse applicabile a tutto il corpo 'abbiamo dimostrato - continua Daniela Cota - che mTOR è attivato in circuiti neurali ben noti per il loro ruolo nella regolazione del bilancio energetico. Inoltre questo enzima funge da sensore ipotalamico per gli amminoacidi (in particolare la leucina di cui sono ricchi i cibi come i legumi, le arachidi, i formaggi e il pesce). Quando la leucina viene iniettata direttamente nel cervello, c'è una riduzione sostanziale dell'appetito e del peso corporeo. L'abilità della leucina dipende da mTOR, per cui se viene inibita l'attività di questo enzima a livello dell'ipotalamo la leucina può agire con maggiore efficacia'.
Ma mTOR è essenziale anche per attivare la leptina (un ormone spezza-fame) 'quando viene iniettata la leptina nel cervello - continua la ricercatrice sanseverese - essa aumenta l'attività di mTOR causando la riduzione dell'appetito e del peso corporeo, mentre la sua abilità è compromessa se l'attività di mTOR a livello dell'ipotalamo viene inibita farmacologicamente. La nostra ricerca fornisce una nuova conoscenza sui processi biologici coinvolti, a livello dell'ipotalamo, nella regolazione dell'appetito e del peso corporeo. Inoltre questo studio dà anche nuove informazioni circa i meccanismi che vengono usati dai micronutrienti per modificare direttamente l'appetito'.
Ma il nostro paese nel frattempo che fa? Resta a guardare come chi, ricurvo e infiacchito, abbandona la sua vita al caso, o come chi prova indifferenza e non approfitta delle spinte d'aria per slanciare se stesso verso orizzonti più vasti. L'arma dell'ambizione potrebbe cambiare volto al destino evitando all'ennesima risorsa intellettuale di migrare in America per poter continuare il proprio lavoro. Al di là dell'importante scoperta, fa piacere sapere che una donna della nostra terra abbia portato un contributo così importante per la conoscenza del nostro corpo.

  Segnala questa notizia a un amico
  Stampa questa notizia
altre notizie nella sezione Salute e Benessere

Google
WEB WWW.CAPITANATA.IT
 
 
Torremaggiore Informa
Asernet informa
Puntoit informa
RAS informa
Salcuni informa
ANSO informa
Sista informa
 
Newsgroup
Eventi
Newsletter
Guestbook
Cartoline
Il Mercatino
Cerco Lavoro
Offro Lavoro
Subappenino
Gargano
Alto
Tavoliere
Basso Tavoliere
Capitanata TV
Rete Civica Provinciale


Asernet Solutions
Pubblicità su Capitanata.it Note Legali info@capitanata.it
Capitanata.it - giornale on line registrato presso il Tribunale di Foggia con il n. 9/2001 - Direttore responsabile Matteo Tricarico